Frau & Herz » Home
 

Il cuore delle donne batte diversamente

La donna non ha solo un cuore mediamente più piccolo di quello dell’uomo, ma dispone anche di vasi coronarici di diametro inferiore, che possono quindi occludersi più facilmente e che, inoltre, mostrano una più elevata tendenza a manifestare crampi (spasmi) rispetto all’altro sesso. Oltre a ciò, si osservano ulteriori differenze:

  • I fattori di rischio nella donna hanno un peso diverso che nell’uomo. Per esempio, nelle donne il diabete aumenta maggiormente il rischio di eventi acuti. Le donne dopo il climaterio hanno spesso valori dei lipidi ematici (grassi del sangue) più sfavorevoli e una pressione arteriosa più elevata che gli uomini.
  • Ciò che molte donne non sanno è che il consumo di tabacconon solo aumenta il rischio di infarto cardiaco, ictus cerebrale o malattie tumorali, ma influenza tutte le fasi della vita della donna, perché ne altera anche l’equilibrio ormonale.
  • Un aspetto per troppo tempo trascurato negli studi clinici è anche il fatto che le donne non reagiscono ai medicamenti proprio come «uomini di inferiore corporatura».
  • Le donne colpite da infarto cardiaco sono mediamente 10 anni più vecchie degli uomini. Con l’aumentare degli anni cresce però anche la mortalità dopo questo evento acuto, e le prospettive future peggiorano. Per questo motivo, le donne che hanno subito un infarto cardiaco muoiono con maggiore frequenza degli uomini.
  • Anche l’ictus cerebrale affligge le donne in più tarda età rispetto agli uomini, per cui le sue conseguenze sono più drastiche che negli uomini. A causa della più elevata aspettativa di vita media della donna è maggiore anche il numero di vittime femminili di ictus cerebrale che vanno incontro a morte o invalidità, oppure che soffrono di demenza vascolare.
  • In caso di emergenza, l’infarto cardiaco nella donna si può manifestare con sintomi diversi dai tipici dolori toracici. Per questo motivo in molti casi nella donna si perde tempo prezioso, da cui, in definitiva, dipende la sopravvivenza della paziente.

Vuol saperne di più?

Nel nostro opuscolo «Donna&Cuore» spieghiamo perché i cuore delle donne è "diverso". Vi invitiamo a conoscere meglio i più importanti fattori di rischio e come prevenire le malattie cardiovascolari. Il test cardiaco permette di rilevare il vostro profilo di rischio personale. Ordinare l'opuscolo «Donna&Cuore»